il Giappone in Italia


Nagasaki


Capitale della prefettura omonima, era un tempo uno dei pochi luoghi dove arrivavano mercanti stranieri, durante il periodo dell'isolamento.

Purtroppo la città è anche tristemente famosa per essere stata la seconda città, dopo Hiroshima ad aver subito la tragedia della bomba atomica.

Di seguito trovate le cose da vedere nella città e una mappa del posto.


Cose da vedere-Nagasaki

Parco della Pace

Parco della Pace
Questo parco venne creato per commemorare la tragredia nucleare. La bomba scoppiò il 9 agosto del 1945 e provocò moltissime vittime. Oltre alla statua che vedete sopra, troverete una pietra con il numero delle vittime ed una scultura che si trova esattamente nel punto in cui deflagrò la bomba...

—————

Gunkanjima

Gunkanjima
Situata a 20 km da Nagasaki, questa piccola isola è davvero un posto interessante da visitare. Fino al 1974 era una miniera di carbone e aveva la densità abitativa più grande al mondo. In seguito l'estrazione venne interrotta e l'isola abbandonata, ed ora è una sorta di isola-morta, con ancora le...

—————

Monte Inasa

Monte Inasa
Alto 333 metri, questo monte permette di godere di una vista fantastica sulla zona. Si può raggiungere con la funivia, partendo dalla stazione di Nagasaki in bus o dalla stazione di Takaramachi in tram, e arrivando alla funivia (9-22, sempre aperta, tranne i primi di dicembre per manutenzione), e...

—————

Dejima

Dejima
Costruito nel 1636, questo quartiere venne creato per tenerci la comunità portoghese e controllarla. Qualche anno dopo poi vennero definitivamente espulsi dal Paese. Si arriva con il tram n° 1 scenendo alla fermata Dejima.

—————

Chinatown

Chinatown
Quello di Nagasaki è il quartiere cinese più vecchio dell'intero Giappone. Come tutti i quartieri cinesi è pieno zeppo di ristoranti con piatti tipici della Cina. Da visitare. Si arriva con il tram n° 1 o 5, scendendo alla fermata Tsukimachi.

—————

Kofukuji

Kofukuji
Costruito nel 1620, fu il primo tempio della setta zen Obaku. Si trova vicino al Meganebashi. Orari: 6-17 Chiusura: mai Entrata: 300 yen

—————

Koshi-byo

Koshi-byo
Il Koshi-byo è un tempio dedicato a Confucio. Venne costruito nel 1893 dai residenti cinesi. Contiene anche un museo storico sulla Cina. Si trova vicino al Dutch Slope. Orari: 8:30-17:30, sempre aperto, 600 yen.

—————

Sofukuji

Sofukuji
Il Sofukuji venne costruito nel 1629 anch'esso dai residenti cinesi. Appartiene alla scuola zen Obaku. Ci si arriva con il tram n° 1 o 3, scendendo alla fermata Shokakuji-shita. Orari: 8-17, sempre aperto, 300 yen

—————

Dutch Slope

Dutch Slope
La Dutch Slope è un luogo molto caratteristico su di una collina in cui erano residenti dei commercianti olandesi, ma non solo. Con il tram n° 5 scendere alla fermata Shiminbyoin-mae.

—————

Meganebashi

Meganebashi
Il Meganebashi è un ponte costruito nel 1634 ed il più bello della città tra quelli in pietra. Con il tram n° 4 o 5 scendere alla fermata Nigiwaibashi e camminare qualche minuto.

—————

Oura Tenshudo

Oura Tenshudo
Nella città troviamo la chiesa cattolica Oura Tenshudo, costruita nel 1864 dalla comunità estera. E' l'unica costruzione occidentale considerata Tesoro Nazionale e la più vecchia chiesa del Paese.

—————

Glover Garden

Glover Garden
Il Glover Garden è un giardino-museo a cielo aperto, in stile occidentale. Comprende anche l'ex residenza di Frederick Ringer, un commerciante inglese. Dalla stazione Ouratenshudo-shita prendere il tram n° 5. Orari: 8:30-18 (a volte un pò più tardi) Chiusura:...

—————