il Giappone in Italia


Hikiko san

Hikiko san

Questa leggenda si basa sulla storia di una ragazza, Hikiko, che fu vittima di bullismo e violenza a scuola, il cui fantasma gira per la città.

E si dice che una ragazza vide una ragazza in lontananza che sembrava trascinarsi dietro un orsacchiotto, scendendo le scale di un ponte.

Ma avvicinandosi si rese conto che era uno zombie e quello che sembrava un orsacchiotto era invece il corpo di una persona.

Cercò dunque di scappare ma inciampò e venne raggiunta e decapitata da Hikiko san.

Questa è solo una delle tante storie legate ad Hikiko, molte delle quale parlano di stragi nelle scuole.

Ad esempio di una ragazza che arrivò in ritardo per prendere il fratello a scuola e quando entrò nella scuola vide del sangue sulle pareti e nessun ragazzo in giro, come se la scuola fosse stata abbandonata. 

Salì al secondo piano, dove era la classe del fratello, ma la luce si spense e quando riuscì ad accendere quella di emergenza vide corpi decapitati ovunque.

Entrò dunque nella classe del fratello e si trovò di fronte una ragazza, evidentemente uno zombie, con in mano il braccio del fratello, riconoscibile da un braccialetto regalatogli dalla sorella.

E' stato anche realizzato un film su questa storia: Shin Hikiko san (2008) e la protagonista compare anche nel recentissimo Hikiko san vs Sadako:

TRAILER 1

TRAILER 2