il Giappone in Italia


Kagoshima

Kagoshima

Capoluogo della prefettura omonima è paragonata a Napoli per il clima.

Troviamo il Kagoshima City Aquarium (9:30-18, ultima entrata alle 17, chiuso il 1° lunedi di decembre e i 3 giorni successivi, 1.500 yen).

Aperto nel 1997 si sviluppa su 7 piani, con una vasca gigantesca con diversi pesci dentro, delfini e molte altre specie.

Ci si arriva in tram scendendo alla stazione Suizokukan-guchi o con il City View Bus (180 yen).

Il Reimeikan Museum (9-18, chiuso il lunedi, il 25 del mese, tranne se sabato o domenica, 31/12-2/1, 310 yen), racconta la storia e la cultura del luogo.

Si trova a poca distanza dalla fermata del tram per l'acquario.

Lo Shiroyama Park, permette di godere di un bellissimo panorama.

E' famoso per il suo osservatorio e l'onsen pubblico all'aperto Satuma no Yu (5-24, dalle 5:30 da ottobre a marzo, 2-550 yen).

Ci si arriva con il City View Bus Shiroyama-Iso, che porta all'osservatorio.

Il Senganen Garden (8:30-17:30, sempre aperto, 1.000 yen) è meraviglioso in tutte le stagioni con i suoi alberi di ciliegio.

Contiene anche lo Shoko Shuseikan Museum, che racconta la storia del clan Shimizu, che dominava un tempo l'area.

Si arriva con il Kagoshima City View Bus scendendo alla fermata Senganen-mae.

Sakurajima infine è il simbolo di Kagoshima, oltre ad essere un vulcano ancora in attività.

Prima dell'ultima eruzione del 1914 era un'isola, ma a seguito di quella eruzione di creò una striscia di terra che la collegò alla terraferma, ed oggi è una penisola.

Troviamo nel posto un sentiero guidato (Nagisa Lava Trail), il Nagisa Park Foot Bath, dove poter immergere i piedi nell'acqua seduti su delle panchine all'aperto, il punto informativo di Sakurajima (9-17), il Magma Onsen (10-22, sempre aperto, 300 yen), il Parco dei Dinosauri, che si trova su una collina e contiene 7 statue di dinosauri.

Ci sono poi i punti d'osservazione Yunohira, Arimura e Kurokami, la Kurokami Shrine Gate, completamente sommersa dalla lava durante l'eruzione del 1914 (si vede solo la parte superiore)

Un luogo molto particolare sono le Terme di Ibusuki.

Le terme di Ibusuki Onsen che si affacciano sulla Baia di Kagoshima, sono un'attrazione turistica in cui i turisti possono provare delle acque termali particolari. Sono famose per i bagni nel Suna Mushi dove ci si stende su una spiaggia di rena per essere ricoperti di sabbia riscaldata nelle sorgenti sotterranee. I bagnianti, che indossano uno yukata, traggono beneficio per la salute dalle sabbiatura di queste terme naturali. Il monte Kaimondake, la cui forma è molto simile a quella del monte Fuji, è solo una parte del paesaggio locale che costituisce un favoloso itinerario da percorrere se si ha una macchina a disposizione.

(Daniela Bonfatto)