il Giappone in Italia


Matsumoto Jutaro

Matsumoto Jutaro

Figlio di un allevatore, lavorò a Kyoto in un negozio di kimono ed inseguito aprì una sua attività indipendente a Shinsaibashi e fece fortuna importando prodotti dall'estero. Nacque il 14 novembre del 1844.

Nel 1878 realizzò la banca Dai Hyaku-sanju Kokuritsu Ginko e en divenne direttore generale oltre che presidente, nel 1880.

Partecipò in seguito alla creazione delle banche Osaka Kyoritsu Ginko e Meiji Ginko, a Nagoya.

Si occupò della creazione o sviluppo di varie imprese molto importanti, come la Sanyo Railway, l'Asahi Breweries e altre ancora.

Ebbe una notevole influenza sul business nell'aera del Kansai. Nel 1896 divenne membro della Camera dei Rappresentanti.

In seguito la Dai Hyaku-sanju Kokuritsu Ginko finì in bancarotta e Matsumoto, prima di ritirarsi dagli affari, nel 1904, donò tutti i suoi averi.

Morì il 20 giugno del 1913.