il Giappone in Italia


Matsuyama

Matsuyama

Capoluogo della prefettura di Ehime ha acquisito notorietà grazie al racconto Bocchan, studiato anche nelle scuole e che racconta della restaurazione della città durante l'era Meiji.

Molto conosciuta anche per il suo castello, uno dei 12 non ricostruiti nel tempo.

Venne costruito tra il 1602 e il 1628, mentre la pagoda a 3 piani è del 1820 e nasce dall ceneri di una pagoda a 5 piani distrutta da un fulmine.

Il castello può essere raggiunto in funivia con cabina o seggiolino.

La partenza è vicino alla stazione di Okaido, dove si arriva con il tram n° 5 dalla stazione di Matusyama o n° 2 o 3 dalla stazione di Shin-Matsuyama (5 minuti, 160 yen).

La funivia è operativa tutti i giorni dalle 8:30 alle 17:30 (fino alle 17 dicembre-gennaio, fino alle 17:30 agosto) e viene 270 yen solo andata e 510 A/R.

Il torrione principale del castello è aperto invece dalle 9 alle 17 (fino alle 16:30 dicembre-gennaio, fino alle 17:30 agosto), resta chiuso il 29/12, e costa 510 yen.

Infine accanto al castello troviamo il Ninomaru Park, stessi orari e chiusura del torrione, costo: 100 yen.

L' Ishiteji è il tempio più importante della città.

Ricomprende molti oggetti interessanti, una cava, statue ed una porta d'accesso, la Niomon Gate, eletta Tesoro Nazionale.

Dalla stazione di Matsuyama prendere il tram n° 5 (20 minuti, 150 yen) fino al Dogo Onsen, da li si prende un bus (5 minuti, 150 yen).

Il tempio è sempre aperto e gratuito ma la Sala del Tesoro è aperta dalle 8 alle 17 tutti i giorni e costa 200 yen.

Dogo Honsen è un noto Hot Spring Resort. Addirittura sembra essere il più vecchio del Giappone.

L'area è piena di onsen e ryokan.

Il più famoso onsen della zona è il Dogo Onsen Honkan (sito), in legno, del periodo Meiji, costruito nel 1894.

E' aperto dalle 6 alle 23 e l'entrata va dai 400 ai 1.500 yen.

Nel prezzo è compreso del tè verde e uno snack, ma chi paga di più potrà accedere ai bagni che furono utlizzati dagli imperatori.

All'interno ci sono due bagni, uno più grande (Kami no yu) ed uno più piccolo ed sclusivo (Tama no yu).

Altre cose da vedere sono il Dogo Park, vicino al castello, la Shopping Arcade, una shopping street che collega il Dogo Onsen Honkan con la Dogo Onsen station, costruita nel 1895, con una vecchia locomotiva esposta all'esterno, l'orologio Bocchan Karakuri, vicino alla stazione che emana musica ad ogni ora, lo Shiki Memorial Museum (9-18, fino alle 17 novembre-aprile, chiuso il lunedi, 29-31/12, 400 yen), che racconta la storia di Masaoka Shiki, famoso poeta haiku, ed infine l'Isaniwa Shrine (5-19, 6-18 in inverno, gratuito), con due sale connesse da un tetto unico.