il Giappone in Italia


Nakano

Nakano

Sono stato a Nakano due volte. Partendo da Shinjuku si prende la Chuo line e si scende alla terza fermata.

Uscendo dalla stazione e proseguendo dritto si raggiunge Nakano Broadway, una sorta di Den Den Town (Osaka) o Akihabara (Tokyo) in miniatura, con molti negozietti interessanti come il Mandrake, il più famoso negozio per l'acquisto di manga, anche usati, molti negozi di moda e un Kuroneko (un altro è poco fuori il complesso), una catena piuttosto nota di maid cafè, dove mi sono recato due volte (vedi articolo specifico nelle curiosità).

E' anche da vedere il Parco Tetsugakudo (1-34-28 Matsugaoka, Nakano-ku, 8-17 o 18 a seconda del periodo, entrata libera). Ideato dal filosofo Enryo Inoue è molto particolare.

Ci sono anche molti locali con musica dal vivo, come l'Inaoiza, che sembra essere il migliore della scena (2F Sunny Mansion, 2-38-16 Koenjikita, tel. 3336-4480, 1.500 yen se la serata prevede un concerto).

Si può mangiare al Dachibin (3-2-13 Koenji-Kita, tel.3337-1352, 17-5, sempre aperto), specializzato in fritti e in piatti a base di goya, vegetale tipico di Okinawa.

 

(fonte: Time Out Tokyo)