il Giappone in Italia


Shimabara

Shimabara

Questa penisola è nota per i suoi onsen e per chi ama l'escursionismo.

La zona è vulcanica ed il monte più importante è il monte Unzen, vulcano ancora in attività.

Si trova al centro della penisola e fa parte dell'Unzen Amakusa National Park.

Esiste un noto percorso guidato per l'escursionismo ed una funivia con cui raggiungere la cima.

L'Unzen Ropeway è operativa dalle 8:51 alle 17:03 (partenze ogni 4-8 minuti), resta chiusa in caso di maltempo e costa 610/1.200 yen solo andata o A/R.

Troviamo sul monte anche un piccolo museo, l'Heisei Shinzan Nature Center, aperto dalle 9 alle 17 marzo-ottobre (10-16 novembre-febbraio), chiuso il martedi, gratuito.

L'Unzen Onsen è un noto Hot Spring Resort vicino alla cima del monte.

L'acqua acida e sulfurea crea dei vapori che si diffondono per tutta l'area.

E' possibile anche visitare il Disaster Museum, che commemora l'ultima eruzione del 1990 e i disastri che ha provocato.

Può essere visitato dalle 9 alle 18 (ultima entrata alle 17), chiude saltuariamente in maniera irregolare e l'entrata costa 1.000 yen.

Alcune case danneggiate possono anche essere visitate (8:30-17, sempre, gratuito).

Infine c'è la Scuola Elementare Former Onokoba che venne gravemente danneggiata da un alluvione, con un piccolo museo.

Si può visitare il museo dalle 9 alle 16:30 tutti i giorni, gratuitamente.

Il Castello di Shimabara (9-17:30, chiuso il 29 e 30/12, entrata: 520 yen) venne costruito durante il periodo Edo e distrutto nel periodo Meiji. Quello che si vede attualmente venne ricostruito nel 1964. Al 5° piano del castello troviamo il Castle Tower Museum, con molti oggetti, armi e armature.

In cima all torre troviamo invece la Seibo Memorial Hall, un piccolo museo che espone i lavori di Kitamura Seibo.

Intorno al castelli si trovano poi altri musei, come il Folk Museum, che espone oggetti di vita quotidiana, il Sighseeing Revival Hall, con un'esposizone relativa all'ultima eruzione del monte Unze (1995) e la Torre Ovest, con esposizione di bambole kokeshi e asciugamanini tradizionali tenugui.

C'è poi da vedere il Teppo Machi, il quartiere in cui vivevano i samurai, con possibilità di visitare alcune residenze (9-17, tutti i giorni, gratuito) il City of Swimming Carp, bellissimo percorso d'acqua con delle carpe coloratissime. E' possibile visitare le case nei dintorni dalle 9 alle 17, tutti i giorni, gratuitamente.