il Giappone in Italia


Hachimantai

Hachimantai

Hachimantai è situata internamente, come potete vedere dalla mappa sottostante:

Situata nella prefettura di Akita è un luogo montagnoso.

Si trovano diversi onsen come ad esempio il Matsukawa Onsen, le cui acque sulfuree sembrano far bene per chi soffre di diabete, reumatismi ed altro. Gli orari dell'onsen sono dalle 8:30 alle 20, è sempre aperto e l'entrata costa 500 yen.

Il Fukenoyu Onsen ha anch'esso acque sulfuree ed è un pò più spartano del primo. Stesso costo, ma resta chiuso da metà novembre a metà aprile.

Il Goshogake Onsen, oltre alle acque per i bagni pubblici comprende anche uno stagno e dei vari sentieri nei dintorni da poter seguire.

E' aperto dalle 7 alle 18:30, tutti i giorni e l'entrata costa 400 yen.

Ecco 3 foto relative ai 3 onsen ora descritti, in ordine:

Il lago Tazawa (Tazawa ko) mantiene una bellissima atmosfera naturale e rustica. Così come il lago Towada.

Il consiglio naturalmente se è possibile sarebbe quello di visitarli entrambi poichè non sono distanti l'uno dall'altro.

Così come si potrebbe visitare il Goza no Isha shrine, da dove un tempo i signori feudali ammiravano il posto.

E' possibile affittare delle barche per dei mini-tour paradisiaci. Al lago Tazawa un tour di 40 minuti costa 1.170 yen.

Ecco i due laghi:

Ci si può incamminare poi volendo verso il monte Hachimantai, alto 1.613 metri e seguire magari in macchina la strada Hachimantai Aspite line, nonchè seguire a piedi i sentieri ed ammirare lo stagno Hachiman-numa.

Infine, ad un'altezza di 1.637 metri troviamo il monte Akita-Komagatake, un vulcano eruttato per l'ultima volta nel 1971 e ancora attivo.