il Giappone in Italia


Minamata

Minamata

Questa zona divenne famosa negli anni 50 a causa di un riversamento nella baia di mercurio da parte di una fabbrica che causò un vero e proprio disastro naturale causando molte malattie gravi, a causa delle alghe mangiate poi dalla popolazione.

Si parla oggi dicirca 3.000 persone vittime della malattia.

Negli anni 80 venne creato l'Eco Park Minamata a ricordo del disastro.

Il Minamata Disease Municipal Museum racconta invece la storia del disastro con molti documenti.

E' aperto dalle 9 alle 17, chiuso il lunedi e 29/12-3/1 e l'entrata è gratuita.

Lì vicino troviamo il Kumamoto Prefecture Environmental Education and Intelligence Center, con giochi interattivi per spiegare ai bambini l'inquinamento ambientale.

Infine il Minamata Disease Information Center, sempre legato alla spiegazione di alcune malattie legate all'inquinamento.

Il Minamata Memorial venne costruito nel 1996 al 40° anniversario del disastro.

Da visitare anche il Bamboo Garden, con moltissimi bamboo provenienti da tutto il mondo ed il Minamata Deasease Center Soshisha, che racconta degli esperimenti sui gatti legati alla ricerca di soluzioni alle malattie causate dal disastro del 1956.

Si possono poi visitare alcuni onsen, al Fukuda Farm, dove vengono realizzati prodotti locali, come il vino, e la Minamata Eco Town, dove diverse aziende trattano il riciclo dei materiali.