il Giappone in Italia


Underground

Underground

Underground di Haruki Murakami: Tokyo, 20 marzo del 1995, una mattina come tante dove le persone si spintonano sul treno con l'unico pensiero di riuscire a salire per non arrivare tardi a lavoro. La storia di ogni giorno per chi vive in questa metropoli; ma qualcosa spezza all'improvviso quella routine. La gente che prima si accalcava l'una sopra l'altra per entrare nei vagoni, ora giace al suolo. Si scoprirà che 5 membri del culto Aum avevano sparso del sarin, un gas tossico, sui treni che si trovavano nelle più importante arterie della metro di Tokyo. Murakami ricostruisce gli attimi dell'attentato grazie ad una serie di toccanti interviste ai superstiti ed ai parenti delle vittime, esaminando cosa si nasconde dietro il culto Aum e come questo ha stravolto la vita di ogni giapponese.

(Valentina Panicali)